La stretta relazione tra amore e mindfulness

Parliamo d'amore. Amore incondizionato. 

Qualche anno fa ho avuto il piacere di leggere "Be Love Now", un libro scritto da Ram Dass, un maestro spirituale americano, guru dello yoga moderno, psicologo e autore.

Mi ha dato un vero senso di come la vita dovrebbe essere vissuta: con amore incondizionato per tutti, per tutto. Ho imparato che l'amore incondizionato inizia dall'amore per noi stessi e fondamentalmente non finisce mai. Che dovremmo amare senza aspettarci nulla in cambio, solo per il semplice atto di amare, di ESSERE amore. 

Una delle principali pratiche generative nella tradizione buddista è la meditazione di amore incondizionato. L'amore incondizionato si riferisce a uno stato mentale ed emotivo di gentilezza incondizionata verso tutti gli esseri. Di conseguenza, la meditazione dell'amore incondizionato cerca di sviluppare uno stato affettivo di gentilezza incondizionata verso tutte le persone, generando un desiderio genuino per tutti gli esseri di essere felici e di avere accesso alle cause della vera felicità.

"Ho una pratica in cui dico a me stesso: "Io sono la consapevolezza amorevole". Per iniziare, concentro la mia attenzione al centro del mio petto, sul cuore della mente. Posso fare qualche respiro profondo nel diaframma per aiutarmi a identificarmi con esso. Inspiro amore ed espiro amore. Osservo tutti i pensieri che creano la materia della mia mente, e amo tutto, amo tutto ciò di cui posso essere consapevole. Amo e basta, amo e basta". - Ram Dass

Segui il link qui sotto per praticare 10 minuti di meditazione di consapevolezza amorevole con Ram Dass (in inglese).

LOVING AWARENESS MEDITATION

La parte più difficile è, sicuramente, non aspettarsi nulla in cambio del nostro amore. 

Lottiamo di più quando proviamo dei sentimenti per qualcuno. Vivere solo il momento presente con il nostro partner è complicato. La nostra mente pensante va semplicemente avanti continuamente, dubbi, se, ma,... 

Siamo attirati dal pensiero che per il semplice fatto di dare il nostro amore, dovremmo avere amore in cambio. 

Ed è proprio a questo punto in cui la mindfulness può aiutarci e anche dove inizia la bella relazione tra mindfulness, amore e sentimenti: vivere nel momento presente, godendosi ogni minuto, senza troppi pensieri.

Mindfulness applicata all'amore

Dai tutta la tua presenza quando siete insieme, cioè evitata di guardare il telefono ed evitata le solite lamentele quotidiane che non portano da nessuna parte e non sono altro che semplici automatismi.

Ascolta veramente il tuo partner. Dagli la tua attenzione interessata, ascolta quello che dice, le parole che usa, il suo tono di voce e osserva il suo linguaggio del corpo. Questa attenzione può essere difficile perché la regola generale della nostra mente è di perdersi mentre gli altri parlano, di pensare a quello che stanno per dire o rispondere.

Apprezza e sii grato per le cose, anche le più piccole e sottili, che il vostro partner fa per te.

Capisci e relazionati con la sua esperienza.

Goditi questo regalo senza aspettarti nulla in cambio dal tuo partner, perché sai cosa, essere nel presente è un regalo che stai facendo anche a te stesso.

Lascia un commento